FORMAZIONE, LA NUOVA LONGOBUCCO CONFERMA L’IMPEGNO

CREARE DELLE OPPORTUNITÀ CONTRO LO SPOPOLAMENTO

23 MAG, LONGOBUCCO (CS) – Apprendiamo con soddisfazione la notizia che oggi lunedì 23 maggio partirà il corso base di apicoltura destinato a 66 utenti. È un risultato che raccogliamo come ex amministratori e che non potrà non impreziosire l’impegno che intendiamo continuare a garantire per individuare nuove opportunità, incentivare la formazione e aprire le porte a nuove prospettive di lavoro ecosostenibile e rispettoso della natura per i giovani longobucchesi.

È quanto dichiara l’associazione socio-politica La Nuova Longobucco – Verso il Futuro, sottolineando che è questo il principale contributo che si vuole apportare al programma della coalizione a sostegno di Eugenio Celestino candidato a sindaco per il rinnovo del Consiglio Comunale: offrire più di un’occasione per frenare lo spopolamento.  

L’apicultura di montagna – ricordano – era tra i cicli di formazione che avevamo previsto in collaborazione con l’ARSAC e che riguardavano anche le erbe officinali, la caseificazione, la salumificazione, la gestione ed il recupero del patrimonio castanicolo con moduli teorico-pratici su aspetti relativi alle corrette tecniche colturali di potatura ed innesto del castagno. Tutti aspetti strategici per il rilancio dell’economia di Longobucco.