L’episodio si verificò a maggio del 2021 in provincia di Cosenza

24 MAG, MIRTO CROSIA – Un giovane, del quale non sono state rese note le generalità, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari con l’accusa di essere il “pirata della strada” che il 26 maggio del 2021, a Mirto Crosia, lungo la statale 531, investì un pedone, una persona anziana, che nell’occasione riportò lesioni gravi.


    L’arresto è stato fatto dai militari del Reparto territoriale di Corigliano Rossano in esecuzione di un’ordinanza del Tribunale del riesame di Catanzaro che ha accolto il ricorso presentato dalla Procura della Repubblica di Castrovillari contro la decisione del Gip di non accogliere la richiesta di emissione della misura cautelare a carico del giovane responsabile dell’incidente.


    All’arrestato vengono contestati i reati di lesioni personali e guida in stato di ebbrezza.