E’ stato trovato dai carabinieri sul letto matrimoniale della casa in cui la vittima viveva col marito il corpo senza vita di Domenica Caligiuri, la 71enne uccisa a coltellate nella propria abitazione a Mandatoriccio. Il cadavere sarebbe rimasto per due giorni sul letto senza che il marito dell’insegnante facesse trapelare all’esterno quanto era accaduto. L’insegnante in pensione, secondo quanto è emerso dai primi accertamenti, sarebbe stata uccisa giovedì scorso e da quel giorno il marito della donna avrebbe continuato a fare finta di nulla, senza avvertire nessuno e tenendo un comportamento apparentemente normale.