Un’insegnante in pensione, Domenica Caligiuri, di 71 anni, é stata uccisa con alcune coltellate nella sua abitazione a Mandatoriccio, nella zona dell’alto Ionio cosentino. Il marito della donna, che ha 73 anni, é stato accompagnato in caserma per essere sentito dai carabinieri del Reparto territoriale di Corigliano Rossano. Al momento, nei suoi confronti, non è stato adottato alcun provvedimento restrittivo, ma i sospetti ricadrebbero al momento sull’uomo.

Secondo quanto è emerso, la donna avrebbe avuto frequenti liti col marito. L’uomo, però, starebbe negando di essere il responsabile dell’omicidio. A dare l’allarme che ha fatto scattare le indagini che hanno portato al ritrovamento del cadavere di Domenica Caligiuri sono stati i parenti della donna, preoccupati per il fatto che da un po’ di tempo non avevano notizie di lei.