Droga. Una persona denunciata, altre sette segnalate alla Prefettura di Cosenza

Proseguirà nei prossimi giorni, la campagna di intensificazione dei controlli disposta dalla Compagnia Carabinieri di Rende

0
356

A Luzzi, in provincia di Cosenza, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti un soggetto di 48 anni. Durante la perquisizione domiciliare, effettuata con la preziosa collaborazione del pastore tedesco “Enno” e il personale del Nucleo cinofili di Vibo Valentia, sono state trovate nel giardino di casa, 5 (cinque) piantine di canapa indiana. Mentre all’interno dell’abitazione un quantitativo di 21 grammi di “marijuana, era già essiccata e pronta per essere confezionata e venduta al dettaglio. Ma non solo, sono stati scoperti anche un barattolo di 12 grammi di “hashish” ed altri 18 semi di pianta canapa, pronti per essere piantati. La droga è stata sottoposta a sequestro, unitamente al materiale per il confezionamento e la pesatura della droga. Inoltre nei Comuni di Rende, Acri, Rose e Lattarico i militari a hanno segnalato alla Prefettura di Cosenza sette persone, tutte d’età compresa tra 18 e 38 anni, quali “assuntori di sostanze stupefacenti” poiché, a seguito di perquisizione personale, sono state sorprese in possesso complessivamente di 17 grammi di sostanza stupefacente tra “marijuana”; “hashish” e “cocaina” sottoposti a sequestro.