La Lega Giovani Calabria ha deciso di rispondere, attraverso un comunicato, alle parole di Corrado Augias.

Questo il comunicato.

Ancora una volta veniamo attaccati come popolo, ancora una volta viene meno il rispetto per la Nostra amata Governatrice, ancora una volta queste dichiarazioni provengono da chi si professa tollerante, da chi si professa per la tolleranza dei popoli e chi parla di rispetto per la vita e per la persona.Nelle dichiarazioni indegne del sig. Corrado Augias (Signore abbiamo i nostri dubbi) si rinviene la volgarità di chi ha insultato un popolo orgoglioso e fiero che da sempre porta lustro in tutto il mondo con i suoi migliori professionisti.

In questa dichiarazione si lede un popolo che il 26 gennaio 2020 ha eletto con una maggioranza schiacciante dichiarando il suo amore per la sua “figlia di Calabria” Jole Santelli, un popolo che ha espresso chiaramente la voglia di cambiamento e di competenza della nostra amata Jole rivedendo in lei una possibilità di poter essere un faro per la nostra terra.
Per quanto tempo ancora dovremo sopportare dichiarazioni razzisti e ignoranti da chi si professa tollerante?
Per quanto tempo ancora dovremo sopportare che i soldi pubblici vengano spesi cosi?
Dove sono gli antirazzisti??
Noi siamo un popolo fiero e orgoglioso, noi siamo calabresi, noi abbiamo scelto Jole Santelli e per sempre continueremo a lottare per la nostra terra
anche in suo nome.