I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà due persone, G.G., di 34 anni, e G.M., di 75, sorprese in località “Passo di Cancelo” di Molochio, all’interno del territorio del Parco Nazionale d’Aspromonte, mentre tagliavano alberi di faggio per procurarsi legname.
    Ai due é stato contestato il reato di danneggiamento di piante ed introduzione di mezzi non consentiti dalla legge quadro sulle aree naturali protette.

G.G. e G.M. sono stati anche sanzionati sulla base delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza pandemica da Covid 19.
    I militari hanno proceduto al sequestro della legna già depezzata e della motosega di cui erano in possesso i due denunciati.