COMUNICATO STAMPA

Già la scorsa estate e nuovamente nel mese di gennaio ultimo scorso abbiamo sollevato un polverone per sollecitare ancora una volta le problematiche e i disagi relativi alla chiusura della strada che collega la zona di Portapiana a Cosenza. Ancora ad oggi la strada risulta interdetta al traffico e ancora una volta l’Organizzazione Sindacale Confail-Faisa si fa portavoce del disagio e pone in evidenza l’importanza e l’urgenza della riapertura della strada con i dovuti interventi della messa in sicurezza per il transito.

A rafforzare la nostra richiesta portiamo in rilievo il tragico incidente di lunedì 8 marzo corrente anno: nel tardo pomeriggio un motociclista si è schiantato con la sua moto sui new jersey posizionati per segnalare l’interruzione della strada, causandone, purtroppo, il decesso.

Alla luce di quanto esposto, eleviamo ancora una volta, al Prefetto e/o a chi di competenza, la nostra richiesta per un intervento urgente e definitivo per la messa in sicurezza della strada e della sua riapertura alla circolazione.

SEGRETERIA PROVINCIALE

CONFAIL- FAISA