Bloccato dai militari, aveva in spalla un sacco con la refurtiva

13 MAR, GIOIA TAURO – Lo hanno sorpreso mentre tentava di rubare 25 chilogrammi di rame all’interno di un deposito di un’azienda sottoposta a sequestro. Un uomo di 34 anni, di nazionalità ghanese, domiciliato nella tendopoli ministeriale di San Ferdinando è stato arrestato dai carabinieri a Gioia Tauro con l’accusa di furto e violazione dei sigilli.


    I militari della Compagnia di Gioia Tauro, intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al numero di Pronto intervento e che riferiva della presenza di una persona all’interno dei locali della ditta sottoposta a sequestro, sono arrivati sul posto e dopo essere entrati nell’edificio dell’Azienda e hanno chiuso gli ingressi esistenti impedendo possibili vie di fuga. Il trentaquattrenne è stato trovato intento a portare sule spalle un sacco contenente 25 chilogrammi di rame, che aveva appena rubato.