Stabili ricoveri in reparto, in crescita quelli in intensiva

13 APR, CATANZARO – Restano stabili in prossimità di quota 600 i nuovi positivi al Covid in Calabria. Dopo i 226 di ieri – dovuti al minor numero di tamponi del fine settimana e comunque con un rapporto tamponi-positivi dell’11,97% – nelle ultime 24 ore ne sono stati individuati 577 con 4.086 tamponi e un rapporto del 14,12%.

Quattro le vittime per un totale di 910.
    Restano stabili i ricoveri in area medica (471 con un tasso di occupazione del 50%) mentre crescono di 3 quelli in terapia intensiva (43 con un tasso del 28%, 2 punti sotto la soglia di saturazione). Gli isolati a domicilio crescono di 334 (12.393) ed i guariti di 236 (38.667) mentre i casi attivi passano dai 12.570 di ieri ai 12.907 di oggi (+337). Anche oggi, come accade da giorni, il più alto numero di nuovi positivi (234) si registra in provincia di Cosenza, seguita da Reggio Calabria (143), Catanzaro (92), Crotone (83), Vibo Valentia (19). Ad oggi sono stati sottoposti a test 663.250 soggetti per un totale di 708.566 tamponi con 52.484 positivi.
    Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Cosenza: casi attivi 6.685 (117 in reparto AO di Cosenza; 28 in reparto al presidio di Rossano;18 al presidio ospedaliero di Acri; 27 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’Ospedale da Campo; 19 in terapia intensiva, 6.476 in isolamento domiciliare); casi chiusi 10.156 (9.746 guariti, 410 deceduti). Catanzaro: casi attivi 2.856 (60 in reparto all’AO di Catanzaro; 11 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 29 in reparto all’AOU Mater Domini; 15 in terapia intensiva; 2.741 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.926 (4.817 guariti, 109 deceduti). Crotone: casi attivi 1.054 (37 in reparto; 1.017 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.670 (3.610 guariti, 60 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 450 (15 ricoverati, 435 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.144 (4071 guariti, 73 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 1.795 (107 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 22 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 9 in terapia intensiva; 1657 in isolamento domiciliare); casi chiusi 16.372 (16.114 guariti, 258 deceduti). Altra Regione o Stato estero: casi attivi 67 (67 in isolamento domiciliare); casi chiusi 309 (309 guariti).