‘Solo’ 108 casi con un tasso di positività del 3,42%

18 MAG, CATANZARO – Nessuna vittima da Covid 19 è stata registrata in Calabria nelle ultime 24 ore. Non succedeva dal 19 gennaio scorso e, in precedenza, dal 25 ottobre.

I decessi da inizio pandemia restano così stabili a 1.120. In frenata anche la curva dei contagi: son “solo” 108 positivi a fronte di 3.153 testati, con un tasso di positività del 3,42%.
    Prosegue anche il calo dei ricoveri in area medica (-9, 347) mentre crescono di 3 quelli in terapia intensiva (26). Calano di 290 gli isolati a domicilio (11.115) e di 296 i casi attivi(11.488) mentre salgono di 404 i guariti (52.203). Ad oggi sono stati sottoposti a test 765.740 soggetti per 831.812 tamponi e 64.811 positivi. I dati sono del dipartimento Salute della Regione.
    Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Cosenza: casi attivi 7.082 (85 in reparto AO di Cosenza; 35 in reparto al presidio di Rossano;10 al presidio ospedaliero di Acri; 7 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’Ospedale da Campo; 9 in terapia intensiva, 6.931 in isolamento domiciliare); casi chiusi 14.592 (14.088 guariti, 504 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.603 (31 in reparto all’AO di Catanzaro; 5 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 8 in reparto all’AOU Mater Domini; 8 in terapia intensiva; 1.551 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.914 (7.782 guariti, 132 deceduti). Crotone: casi attivi 672 (23 in reparto; 649 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.459 (5.371 guariti, 88 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 310 (20 ricoverati, 290 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.933 (4.846 guariti, 87 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 1.770 (89 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 21 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 9 in terapia intensiva; 1.643 in isolamento domiciliare); casi chiusi 20.082 (19.773 guariti, 309 deceduti). Altra Regione o Stato estero: casi attivi 51 (51 in isolamento domiciliare); casi chiusi 343 (343 guariti).
    I casi confermati oggi sono suddivisi a Cosenza 5, Catanzaro 22, Crotone 21, Vibo Valentia 0, Reggio Calabria 60.