TROPEA, BENE INIZIATIVA C.GRECO-CALOPRESTI

iGreco, CONTINUA IMPEGNO PER RIPARTENZA TERRITORI

29 MAG, CARIATI – Contribuire ad impreziosire, attraverso il linguaggio della creatività, dell’arte e della moda, lo storytelling inedito di una Calabria straordinaria che merita il riscatto che sta riconquistando. Promuovere una nuova Primavera, continuando a ricercare e valorizzare la bellezza dei territori, facendo esplodere i tanti piccoli valori aggiunti ed i marcatori identitari distintivi che fanno di questa terra una destinazione turistica dalle innumerevoli esperienze ed emozioni. Sostenere progetti che vanno in questa direzione significa partecipare alla sua crescita e al suo sviluppo.

È quanto dichiara Tommaso Greco, area marketing e relazioni esterne de iGreco complimentandosi con lo stilista Claudio Greco per l’operazione di marketing territoriale realizzata nei giorni scorsi a Tropea, Borgo dei borghi 2021, insieme al pluripremiato regista calabrese Mimmo Calopresti, conosciuto dal grande pubblico nazionale ed internazionale.

Nel solco di quell’impegno di responsabilità sociale per il territorio e di valorizzazione e promozione de Il Senso della Calabria che da sempre caratterizza e impreziosisce le attività della nostra grande squadra – aggiunge Greco – abbiamo da subito voluto condividere metodo e contenuti di un progetto che porta le firme prestigiose di due cittadini calabresi che attraverso professionalità e competenza danno lustro alla regione.

Il sostegno che abbiamo voluto confermare al progetto di Claudio Greco – Prosegue – ricalca la filosofia che vede il Gruppo al fianco dei grandi eventi storicizzati che anche nell’emergenza hanno saputo restituire valore aggiunto all’offerta culturale e turistica della Calabria, senza fermarsi ma guardando alla ripresa. Dal GDD FASHION WEEK, la prima Fashion Factory Made in Calabria che si tiene a La Grotta di Amantea; passando dal prestigioso Premio letterario Caccuri, nel borgo medievale crotonese fino al Moda Movie, il Festival dei talenti della moda, del cinema e delle arti, ideato e organizzato dall’associazione Creazione e Immagine a Cosenza.

 La presentazione della capsule della collezione autunno – inverno 2021-2022 dello stilista Greco è stata al centro delle riprese guidate dal regista Aspromonte – la terra degli ultimi (2019) e l’Abbuffata (2007) e che hanno avuto come scenografia naturale il patrimonio artistico, monumentale e paesaggistico di Tropea. 

Il passato che si affaccia sul futuro, prendendo per mano le nuove generazioni e consegnando loro memoria e senso dei luoghi. La citazione culturale e l’omaggio ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. La valorizzazione degli scorci del borgo affacciato sul mare, dei volti e delle storie che lo popolano. – Sono, questi, alcune delle suggestioni catturate dalla macchina cinematografica e che ambiscono a dare movimento e forma agli obiettivi: il recupero della memoria e dell’identità e dello spirito dei luoghi.