In barca a vela, c’erano anche 21 donne e 37 minori

14 GIU, CROTONE – Un’imbarcazione a vela con a bordo 127 migranti tra cui 69 maschi adulti, 21 donne e 37 minori di cui quattro non accompagnati, √® stata scortata dalla Guardia costiera nel porto di Crotone. Assieme agli extracomunitari provenienti da Iran, Iraq, Siria e Palestina sono stati individuati e arrestati due presunti scafisti, un moldavo C.D., di 29 anni, e un russo (38).


    Alle operazioni di sbarco ha partecipato personale dell’Ufficio Immigrazione, della Squadra mobile, della Polizia scientifica della Questura di Crotone, della Guardia di Finanza e della Croce Rossa, tutti muniti di sistemi di protezione individuale.
    Dopo un primo screening sanitario e l’identificazione i migranti sono stati condotti nel Regional Hub “S. Anna” di Isola Capo Rizzuto.
    I due presunti scafisti, arrestati in flagranza di reato dagli agenti della Questura di Crotone, sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e condotti in carcere.