ORSOMARSO: GRAZIE A SOSTEGNO AD IMPRESE E LAVORATORI

YES I START UP CALABRIA SI APRE ALL’AGRICOLTURA

14 GIU, AMANTEA – Se rispetto allo spettro dello sblocco dei licenziamenti, la Calabria è oggi in grado di dare maggiori rassicurazioni rispetto alle altre regioni è perché abbiamo messo in campo tutta una serie di iniziative utili a mitigarne se non evitarne il rischio. È pronto un bando che assegna ad ogni impresa, fino a 100 mila euro per la riqualificazione del personale e per sostenere i salari lordi fino all’80%. I centri per l’impiego saranno potenziati; è in via di definizione il concorso che prevede l’assunzione di 560 nuovi dipendenti. Intorno alle mille opportunità lavorative e agli infiniti strumenti c’è necessità di incrementare l’informazione per raggiungere il maggior numero di persone.

È quanto ha dichiarato l’assessore regionale al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Fausto Orsomarso intervenendo nei giorni scorsi, alla 13esima tappa della campagna di informazione itinerante sulle opportunità offerte dal programma Yes I Start Up Calabria, ospitata questa volta, sul Tirreno, ad Amantea.

Insieme ad Orsomarso e ad Antonello Rispoli, coordinatore del progetto e responsabile dell’Ente Microcredito che ha illustrato i numeri di successo che il modello sull’autoimpiego continua a conquistare, sono intervenuti anche Enzo Alfano, padrone di casa e presidente del Consorzio Turistico Isca Hotels, Demetrio Metallo, presidente della Sezione Turismo di Unindustria Calabria,  Salvatore Basso dell’Associazione Commercianti ViviAmantea e Domenico Abramo, responsabile del Centro per l’Impiego di Paola. Quest’ultimo, in particolare, ha sottolineato come Yes I Start Up Calabria rappresenti un’occasione importante per i Neet, persone, soprattutto di giovane età, che non hanno né cercano un impiego e non frequentano una scuola né un corso di formazione o di aggiornamento professionale. Solo nel centro per l’impiego di Paola sono stati aiutati 1000 giovani ad avviarsi nel mercato del lavoro.

Tra le ultime novità – ha aggiunto il coordinatore e responsabile dell’Ente Microcredito Antonello Rispoli – vi è la stipula dell’accordo con Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) che si occupa di finanziamenti sull’agricoltura. Finalmente – ha aggiunto – diamo la possibilità di colmare un gap che consentirà ai giovani di partecipare ai nostri percorsi e presentare una richiesta di finanziamento legata alla agricoltura primaria.

Visti i numeri ed il successo registrati ad oggi, dal mese di settembre – ha condiviso con la platea del Mediterraneo Palace Hotel Antonello, Rispoli – unica regione d’Italia, insieme alla Camera di Commercio italo-araba, la Regione Calabria esporterà questo modello in tutte le aree che si affacciano sul Mediterraneo.  

Yes I Start Up Calabria è un progetto per l’avvio di impresa e supporto allo start up, con finanziamento a tasso zero fino a 50 mila euro. Il percorso formativo totalmente gratuito, con tutoraggio di ulteriori 12 mesi dopo l’avvio dell’attività finanziata, è senza scadenza ed è rivolto agli uomini e alle donne tra i 18 e 35 anni.