Massimo impegno e attenzione per sostenere lo sviluppo del territorio e la crescita delle nuove generazioni. Anche in questo caso il Governo c’è e nella più ampia misura di 135milioni di euro del Decreto Sostegni ha dedicato ben 248mila euro al Comune di Corigliano-Rossano per i bisogni dei cittadini più piccoli e particolarmente per sostenere le attività dei centri estivi a loro dedicati.

È quanto fa sapere la parlamentare del Movimento 5 Stelle, Elisa Scutellà, annunciando il trasferimento di nuovi finanziamenti extrabilancio nelle casse del Comune di Corigliano-Rossano da parte dello Stato.

«Con il decreto Sostegni bis – dice la Deputata – abbiamo destinato 135 milioni per realizzare opportunità educative per i nostri figli attraverso il potenziamento dei centri estivi, dei servizi socioeducativi, dei centri educativi e ricreativi rivolti alle attività dei bambini».

«Alla città di Corigliano-Rossano – spiega – a seguito della ripartizione dei fondi avvenuta in Conferenza Unificata, tenuto conto degli ultimi dati Istat relativi alla popolazione minorenne, sono destinati 248.090,84 euro. In totale sono 5,55 i milioni destinati ai 399 Comuni calabresi che rappresentano il 98,8% di adesioni alla misura e che, non avendo espressamente rinunciato al finanziamento, potranno porre in essere, entro il 31 dicembre 2021, tutti gli interventi necessari di potenziamento dei centri estivi».

«Un’opportunità notevole per la crescita dei ragazzi – dichiara Scutellà – che, a fronte delle misure anti contagio, sono stati fortemente limitati nelle loro abitudini sociali e relazionali e che adesso potranno tornare a socializzare, giocare e confrontarsi con i propri coetanei riaffermando il loro diritto di crescere».