22.4 C
Cosenza
giovedì, Maggio 30, 2024
spot_img

Amministrative Lungro – Santoianni dialoga con il paese: Progetto remain e turismo lento per una strategia complessiva di rilancio

Le ultime due settimane di campagna elettorale vedranno la partecipazione di alcuni esponenti nazionali. Domani Massimo Di Filippo per dialogare su temi programmatici fondamentali per la costruzione di un modello amministrativo 

01 GIU, LUNGRO (CS) – Un modello amministrativo che porti Lungro ad essere parte integrante di alcuni progetti nazionali. Ma anche una strategia complessiva di dialogo con il Paese per sottolineare la valenza dei borghi dell’entroterra nella strategia moderna del lavoro da remoto. Sono alcuni punti programmatici che Elisabetta Santoianni, primo candidato sindaco donna della storia di Lungro, si prepara ad affrontare con la partecipazione di esponenti nazionali. 

La lista “Lungro nel cuore” ha pronti una serie di appuntamenti di confronto con la popolazione che riguarderanno il tema del lavoro, con un approfondimento di Obiettivo Remain, il progetto presieduto da Massimo Di Filippo (protagonista a Lungro di un incontro previsto per il 2 giugno in piazza dei Salinari) che si occupa di riequilibrare competenze e demografia, creando le condizioni per fare incontrare domanda e offerta e facilitare il lavoro da remoto. 

«Una proposta sulla quale – ha scritto Elisabetta Santoianni – lavoriamo da tempo per inserire Lungro in una strategia di lavoro da remoto che possa aiutarci a combattere lo spopolamento e costruire opportunità di aggregazione e realizzazione di una filiera che coinvolga la comunità. L’obiettivo è facilitare i rapporti a distanza tra soggetti che non hanno relazioni attraverso uffici remoti, posizionati dove la presenza di risorse umane qualificate, il minore dinamismo del mercato del lavoro, il più basso costo della vita, la presenza di agevolazioni comunitarie e nazionali, possono creare condizioni di interesse per le grandi aziende». 

Ma anche il turismo lento come elemento fondamentale per una economia sostenibile che punti all’attrattiva religiosa, culturale, identitaria attraverso la creazione di un albergo diffuso di comunità che veda protagonista Lungro e i cittadini, individuando una strategia di definizione di marketing territoriale. In questi giorni, inoltre, la candidata sindaco e i candidati consiglieri sono coinvolti in un’attività di racconto dei punti programmatici nelle gjitonie del paese: incontro, confronto, ascolto, proposta, dialogo per ribadire la centralità dei cittadini nella futura strategia di governo della città.

Leggi Anche

Stay Connected

3,912FollowerSegui
21,800IscrittiIscriviti
- Advertisement -spot_img

In Primo Piano