12.7 C
Cosenza
giovedì, Febbraio 29, 2024
spot_img

Naufragio migranti: scafisti hanno impedito telefonate

Uno degli scafisti del barcone naufragato sulla costa crotonese disponeva di un telefono satellitare e di un apparecchio per inibire le onde radio/telefoniche. E’ quanto ha riferito uno dei superstiti interrogato dalle forze dell’ordine e la cui testimonianza è nel decreto di fermo che consta di una quarantina di pagine, a carico di due presunti scafisti maggiorenni. Per il terzo fermato procede la Procura dei minorenni di Catanzaro. Questo spiegherebbe il mancato SOS da parte dei migranti dall’imbarcazione.

Leggi Anche

Stay Connected

3,912FollowerSegui
21,500IscrittiIscriviti
- Advertisement -spot_img

In Primo Piano