Migranti: per Regione tumulazione temporanea, stop Prefettura

0
138

La Regione Calabria, su input del presidente Roberto Occhiuto, aveva predisposto, anche tramite il coinvolgimento della Protezione civile, la possibile tumulazione temporanea delle salme delle vittime del naufragio di Cutro in luoghi cimiteriali presenti nel territorio regionale e presso il futuro cimitero per i migranti di prossima realizzazione nel Comune di Tarsia. Durante la giornata gli uffici della Regione hanno lavorato per percorrere questa ipotesi, poi tramontata per lo stop all’iniziativa arrivato dalla Prefettura di Crotone.