Furti in aziende nel cosentino. Pignataro (Cia calabria Nord): “chiediamo incontro con Prefetto”

Imprenditori nel mirino di ladri e malviventi che creano danni onerosi, in un periodo già per nulla semplice

0
189

E’ un vero e proprio grido d’allarme quello lanciato dai vertici di Cia Calabria Nord, sui continui e ripetuti furti che si verificano nelle aziende del comparto agricolo nel cosentino.
Cia Calabria Nord, con a capo il suo presidente Luca Pignataro, vista tale incresciosa situazione, intende chiedere con la massima urgenza, un incontro con il Prefetto di Cosenza, per esporre quanto sta accadendo e trovare le opportune soluzioni. “ Sempre più sovente in questo ultimo periodo i furti sono aumentati in maniera esponenziale, con gli imprenditori nel mirino di ladri e malviventi che creano danni onerosi, in un periodo già per nulla semplice.”  ha affermato Luca Pignataro presidente di Cia Calabria Nord”. Sono davvero tante le aziende agricole che rischiano di finire in ginocchio dopo una lunga serie di danneggiamenti. “Le aziende si sentono abbandonate dalle istituzioni, ma noi siamo, saremo sempre e concretamente a sostegno degli imprenditori. ”  ha detto Pignataro.
“Per tale ragione chiediamo con la massima celerità, nelle prossime ore,  un incontro con il prefetto, perché è necessario intervenire nel più breve tempo possibile. ”  queste le parole del presidente di Cia Calabria Nord Luca Pignataro.