Eco-distretto: il gruppo “Riparti Bisignano” chiede consiglio comunale aperto

0
323

Il Gruppo Consiliare “Riparti Bisignano”, attento alle problematiche e alla tutela dell’ambiente e del territorio di Bisignano nonché alla salute dei cittadini, richiede la convocazione di un consiglio comunale “APERTO” per discutere sulla realizzazione di un Eco-Distretto sul territorio di Bisignano.

L’ipotesi già avanzata in un incontro promosso dal Sindaco e dai consiglieri di maggioranza con il Commissario dell’Autorità Rifiuti e Risorse Idriche della Calabria Ing. Bruno Gualtieri ha visto la sola partecipazione di qualche esponente delle organizzazioni agricole e associazioni ambientalistiche.

Nonostante tali materie rientrano nelle competenze del consiglio comunale, il Sindaco non ha ritenuto opportuno, evidentemente, invitare a tale riunione i consiglieri di opposizione.

Ecco da dove nasce la necessità di una discussione “aperta e libera” per come è sempre avvenuto nel tempo per le questioni ambientali.

Bisignano, infatti, si è sempre mobilitata per ogni problematica che anche in passato ha minacciato l’integrità del suo territorio come la realizzazione del Termovalorizzatore o della Piattaforma per la lavorazione di rifiuti solidi urbani, e la dismissione dell’impianto privato di depurazione.

Oggi il territorio si sente ancora una volta minacciato ed è manifesta volontà dei cittadini impedire la realizzazione di qualsiasi impianto anche solo potenzialmente dannoso per l’ambiente e non compatibile con la vocazione principale del proprio territorio e le sue peculiarità che sono prettamente agricole con rinomate e pregiate produzioni ortofrutticole e con allevamenti zootecnici di importante rilevanza non solo del territorio di Bisignano ma anche di tutta la Valle del Crati.

Infine la richiesta della convocazione vuole consentire ai consiglieri comunali di minoranza di espletare il proprio mandato amministrativo di indirizzo e controllo nelle scelte importanti per il territorio anche perché l’opposizione consiliare rappresenta una parte considerevole dei cittadini.