Dimentica la cocaina nello zainetto del nipote di 4 anni

0
192

 Avrebbe dimenticato un sacchetto di plastica con all’interno 100 grammi di cocaina nello zainetto del nipote di 4 anni che, arrivato in classe all’asilo, ha iniziato a giocare con quello strano involucro assieme ai piccoli compagni.

Un uomo di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dai carabinieri della locale tenenza coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Crotone e grazie all’ausilio di un cane antidroga della Guardia di finanza crotonese.


    Solo per l’intervento tempestivo delle maestre e dei carabinieri si è scongiurato il rischio che i bimbi toccassero o, peggio, ingerissero la sostanza stupefacente. La droga è stata immediatamente sequestrata dai militari che, contemporaneamente, hanno allertato i servizi sociali del Comune per gli adempimenti di competenza. Le indagini per individuare i reali possessori della cocaina si sono subito focalizzate sugli stretti familiari del piccolo e hanno consentito di individuare le responsabilità dello zio del bambino che è stato arrestato e condotto in carcere.