In ospedale le ingessano la gamba sbagliata

0
328

E’ stata disposta l’apertura di un’indagine interna presso l’ospedale “Giovanni Paolo II” di

Lamezia Terme a causa di un presunto errore medico. Secondo

quanto appreso, il motivo che ha indotto il commissario

straordinario all’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro,

generale Antonio Battistini, a disporre l’indagine interna, è

finalizzata a raccogliere ogni informazione utile a fare

chiarezza sul caso di un’anziana signora a cui nei giorni scorsi

sarebbe stata applicata una doppia ingessatura errata a seguito

di una rottura del femore. “Ove fosse accertata – ha dichiarato

il commissario straordinario dell’Asp – si tratta di una vicenda

grave che richiede ogni opportuno approfondimento per fare luce

sull’accaduto e per accertare eventuali responsabilità”.