Lega: “Salvini sblocca ammodernamento tratto A2 Cosenza-Altilia”

0
144

“La Lega Calabria ringrazia il ministro per le infrastrutture e i trasporti Matteo Salvini per l’impegno e l’attenzione dimostrati verso la regione. Grazie alla sua determinazione, è stato confermato l’ammodernamento dell’Autostrada del Mediterraneo tra Cosenza e Altilia, un progetto che era stato bloccato dal governo
Renzi nel 2016″.
Lo afferma, in una nota, il commissario regionale, del partito Giacomo Francesco Saccomanno.
“Questa notizia è estremamente positiva per la Calabria – aggiunge Saccomanno – in quanto l’autostrada salerno-Reggio diventerà ancora più importante con il ponte sullo stretto, che la collegherà alla sicilia. La sicilia è una grande regione con cinque milioni di abitanti, e questa connessione permetterà un notevole sviluppo economico e turistico per
entrambe le regioni.
Il tratto dell’autostrada tra Cosenza e Altilia è attualmente critico, con una velocità limitata a soli 60 km/h invece dei consueti 130 km/h. Inoltre, manca una corsia di emergenza e presenta curve strette e pendenze accentuate. È quindi fondamentale ammodernare questo tratto in vista del Ponte sullo Stretto, per garantire una viabilità sicura e fluida”.
L’ammodernamento prevede la costruzione – sostiene ancora il commissario leghista calabrese – di una nuova autostrada affiancata a quella esistente, che verrà poi demolita come già avvenuto per. altre parti dell’opera. Questo intervento richiederà un investimento di quasi 3 miliardi di’ euro, ma porterà notevoli benefici per la regione. si inizierà subito con il lotto tra Altilia e il viadotto Corsopato, che è stato identificato come prioritario e che assorbe quasi 1 miliardo di eur0o. Questo dimostra l’impegno del ministro Salvini nel dare priorità all’ammodernamento dell’autostrada o no1 garantire una migliore infrastruttura per la Calabria, Questo progetto contribuirà a migliorare la qualità della vita dei cittadini calabresi, facilitando gli spostamenti o favorendo lo sviluppo economico del territorio. Il nostro partito si impegna a sostenere, monitorare l’avanzamento dei lavori, al fine di garantire che l’ammodernamento dell’Autostrada del Mediterraneo sia completata nel minor tempo possibile, nel rispetto dei tempi e dei costi previsti e si augura che questo progetto possa contribuire ad un futuro migliore per la nostra regione.