COMUNICATO STAMPA

La scrivente O.S., in merito alle disposizioni del nuovo DPCM che sarà in vigore dal 26 aprile c.m, inerente alla totale apertura (relativa sempre alle zone gialle e arancioni) delle attività scolastiche, chiede al S.E. Prefetto di Cosenza, di intensificare, in vista dell’aumento del flusso degli studenti che ritorneranno in aula, i controlli delle forze dell’ordine all’interno dell’autostazione.

A tal proposito la scrivente Segreteria Provinciale è seriamente preoccupata, in conseguenza proprio della riapertura in presenza delle lezioni, anche dal traffico veicolare che si andrà a creare nella suddetta zona.

Come Confail – Faisa, comprendiamo tutte le problematiche in merito all’organizzazione del servizio pubblico in tutta la città però riteniamo opportuno suggerire di intensificare il servizio almeno nelle fasce orarie più critiche, ovvero tra le 7:30 e le 9:00 e tra le 12:30 e le 14:30, per garantire maggiori controlli e meno assembramenti nell’ora di entrata e di uscita dalle scuole.

Alla luce di quanto espresso, indirizziamo ancora una volta la nostra richiesta alle autorità citate al fine di garantire una maggiore sicurezza ai cittadini e ai tanti studenti, in questo periodo di emergenza Covid, che riprenderanno a frequentare i luoghi dell’autostazione.

In attesa di un rapido riscontro, porgiamo cordiali saluti.