Oggi 161 casi e 5 vittime. In reparti -20 e in intensiva -3

22 MAG, CATANZARO – Netta flessione di nuovi positivi al Covid e ricoverati in Calabria. Nelle ultime 24 ore i casi sono 161 con 2.831 tamponi fatti e un tasso di positività del 5,68% anche se si registrano, ancora, 5 vittime (1.136).

I ricoverati in area medica (294) subiscono un calo di 20 unità e 3 sono i ricoverati in meno in terapia intensiva (24). Crescono gli isolati a domicilio (+56) ma anche i guariti (+123) mentre i casi attivi (11.173) calano di 121. I casi confermati oggi sono suddivisi a: Cosenza 52, Catanzaro 33, Crotone 15, Vibo Valentia 9, Reggio Calabria 50. Altra Regione o stato estero 2. Nel caso di questi ultimi, ha comunicato L’Asp di Crotone, si tratta di due migranti. Ad oggi sono stati sottoposti a test 776180 soggetti per un totale di 844539 tamponi e 65.716 positivi. I dati sono del dipartimento Salute della Regione.
    Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono così distribuiti a: Cosenza: casi attivi 7.085 (73 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 21 in reparto al presidio di Rossano;8 al presidio ospedaliero di Acri; 8 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 10 in terapia intensiva, 6.961 in isolamento domiciliare); casi chiusi 14.859 (14.347 guariti, 512 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.496 (23 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 6 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 5 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 6 in terapia intensiva; 1.456 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.222 (8.089 guariti, 133 deceduti). Crotone: casi attivi 685 (22 in reparto; 663 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.596 (5.507 guariti, 89 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 259 (20 ricoverati, 239 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.037 (4.948 guariti, 89 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 1.595 (74 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 24 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 6 in reparto al presidio ospedaliero di Melito; 8 in terapia intensiva; 1.483 in isolamento domiciliare); casi chiusi 20.486 (20.173 guariti, 313 deceduti). Altra Regione o stato estero: casi attivi 53 (53 in isolamento domiciliare); casi chiusi 343 (343 guariti).