IMPORTANTE TAPPA PRESENTAZIONE A S.GIOVANNI IN FIORE

ORSOMARSO:NEI TERRITORI C’È PROFUMO DI FUTURO

04 GIU, SAN GIOVANNI IN FIORE – San Giovanni in Fiore, terra dell’Abate Gioacchino, tra i 100 marcatori identitari distintivi intorno ai quali stiamo costruendo una nuova visione strategica di comunicazione interna, di promozione e valorizzazione, ha in comune con altri territori il fatto che profumi di futuro e di quella straordinarietà sulla quale possiamo focalizzare tutte le nostre energie per promuovere turismi di qualità tutto l’anno.  

È stato, questo, uno dei passaggi ribaditi dall’assessore al Lavoro, Sviluppo economico, Attività Produttive e Turismo della Regione Calabria Fausto Orsomarso intervenuto alla dodicesima tappa itinerante di informazione e sensibilizzazione sul progetto Yes I Start Up Calabria, promossa dall’Ente Nazionale Microcredito e ospitata ieri (giovedì 3), in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, a San Giovanni in Fiore.

In tanti anni – ha aggiunto l’assessore – c’è stata una carenza strutturale della politica, delle istituzioni, del mondo dell’impresa e dei professionisti che spesso accompagnano alle opportunità. Non possiamo più permetterci il politichese, le promesse e le pacche sulle spalle. Ci sono a disposizione risorse infinite. Abbiamo gente che è tornata e non vuole ripartire. In tutti i nostri territori, così come nella Capitale della Sila, la nuova progettazione dei turismi deve essere la chiave di volta per lo sviluppo eco-sostenibile di tutta la regione. E la parola d’ordine resta programmazione.

All’iniziativa che ha avuto come filo conduttore il claim RITORNARE O RESTARE NELLA PROPRIA TERRA PER INNOVARE, CRESCERE E CONDIVIDERE, coordinati dal comunicatore e lobbista Lenin Montesanto sono intervenuti anche il Sindaco Rosaria Succurro che, ringraziando gli organizzatori per la virtuosa esperienza che sta coinvolgendo sempre più giovani in tutta la regione, ha salutato con grande soddisfazione l’annuncio dell’apertura in città di uno sportello informativo e di assistenza sulle opportunità messe a disposizione da Microcredito e Regione Calabria per l’accompagnamento all’auto-impiego e all’auto-imprenditorialità; la presidente di Confcommercio di San Giovanni in Fiore Giovanna Oliverio ed il vicepresidente di Destinazione Sila William Lo Celso che hanno condiviso, nella partecipata sala del Polifunzionale cittadino, esperienze e testimonianze su come sia possibile ed anche auspicabile investire nella propria terra, con innovazione, impegno e risultati, senza dover necessariamente emigrare.

Da gennaio 2020 sono 534, su 680, pari all’85% di valutazioni positive, le attività finanziate da Yes I Start Up Calabria, definita la migliore prassi per promuovere l’autoimpiego in Europa. La gara è a due. Tra i risultati ottenuti dalla regione ed il resto d’Italia che nello stesso periodo ha finanziato 720 attività. Sono 92 le attività di bed and breakfast e affittacamere finanziate che hanno contributo ad arricchire il patrimonio di quasi 900 posti letto. Oggi la Calabria è l’unica regione che dà la possibilità ai professionisti fino ai 35 anni di partecipare al programma e di vedere finanziata l’attività professionale come lo studio di un legale o di un odontotecnico. Finito il percorso formativo totalmente gratuito e che non prevede scadenza, si attiva il tutoraggio di ulteriori 12 mesi dopo il finanziamento, che è la fase più delicata. Sono, questi, alcuni dei numeri del successo di Yes I Start Up Calabria esposti da Antonello Rispoli, responsabile dell’Ente Nazionale per il Microcredito che si è detto soddisfatto per la sensibilità crescente registrata nei territori.