Confermato l’ufficio di presidenza ai vertici dell’Osservatorio Permanente sulla gestione e gli effetti della Fusione di Corigliano-Rossano. Rimodulate le commissioni e le rispettive presidenze. È quanto è emerso nel corso dell’Assemblea Generale dei Soci/Consiglio Direttivo che ha proceduto, all’unanimità dei presenti, alla formazione del nuovo organigramma: Vincenzo Figoli (Presidente);  Gisella Santelli (Vice-Presidente); Noemi Federico (Segretaria); Giovanni Rugna(Tesoriere).

In agenda anche la elezione dei  Responsabili di ogni singola Commissione:  Pietro Graziano e Eugenio Otranto (Territorio, Ambiente e Trasporti); Francesca De Simone (Giustizia); Sandrino Fullone (Bilancio e Affari Istituzionali); Carmen Romano (Welfare e Istruzione); Francesco Marino (Agricoltura, Caccia e Pesca); Giuseppe Pranteda (Sanità); Matteo Lauria (Comunicazione e Digitalizzazione della pubblica amministrazione);  Noemi Federico (Social Web), Ercolino Ferraina (Turismo, Cultura e Sport).

Nel corso dell’incontro sono state valutate le attività da intraprendere sin dall’immediato futuro in chiave di monitoraggio circa l’andamento della Fusione delle due ex città e Statuto comunale in prima battuta. Tra i temi trattati durante l’Assemblea: turismo, sanità, infrastrutture e giustizia. Di particolare interesse il capitolo della comunicazione e della digitalizzazione della pubblica amministrazione, verso cui sarà destinata particolare attenzione.