Nominato coordinatore provinciale di Cosenza per gli Enti Locali.  Bevilacqua: “Con lui nuovi slanci per territori e gente”

17 LUG, CATANZARO –   Crescono le adesioni a “Cambiamo la  Calabria”, il movimento di centrodestra che fa capo al governatore della Liguria, Giovanni Toti.

L’ultimo “acquisto”, destinato a rinforzare le fila del partito che sostiene la candidatura di Roberto Occhiuto a presidente della Regione Calabria alle prossime consultazioni amministrative, è il sindaco di Morano Calabro, dott. Nicolò De Bartolo.

«Con viva soddisfazione – fa sapere il coordinatore regionale, senatore Francesco Bevilacqua –  gli ho conferito l’incarico di coordinatore provinciale di Cosenza per gli Enti Locali.

Siamo fermamente convinti che la sagacia dell’amministratore pubblico e la professionalità del tributarista apporteranno al nostro progetto nuovi slanci in favore dei territori e della gente».

Un “altro valore aggiunto” «che  – continua Bevilacqua – con le sue idee e le sue proposte, profonderà ogni  sforzo per contribuire, a risollevare le sorti della Calabria e a far vincere il centrodestra alle elezioni regionali del prossimo autunno».

De Bartolo, dal canto suo, nel ringraziare Bevilacqua, si è detto onorato dell’incarico ricevuto.

«Farò di tutto – ha affermato – per contraccambiare la fiducia attribuitami.

Sono convinto che insieme, con la giusta ricetta e con il giusto entusiasmo, si possano “cambiare”  le sorti di una terra per molto tempo disillusa.

La Calabria ha enormi potenzialità inespresse sulle quali occorre lavorare tanto e con assoluta dedizione»