Il maggior numero di nuovi positivi registrato in provincia di Cosenza con +43 contagi. Salgono ancora i ricoveri in area medica

27 LUG, COSENZA – Tornano a salire i nuovi contagi da coronavirus in Calabria, dove risale anche il numero dei tamponi processati (più del doppio rispetto a ieri) e con un aumento di positivi registrato in tutte le province anche se il maggior numero di casi arriva dalla provincia di Cosenza dove l’Asp ha comunicato che “OGGI SI REGISTRANO 43 NUOVI CASI E NON 32 come risulta dal prospetto”. Ciò è dovuto all’eliminazione dal totale dei casi di 11 record risultati doppioni a seguito di verifiche effettuate sul database dei casi . L’ASP di Catanzaro, invece, ha comunicato che: “il decesso di oggi riguarda un immigrato che è deceduto in Sala Operatoria subito dopo l’accesso in pronto soccorso). Sale ancora in modo lieve l’occupazione dei posti letto in area medica mentre resta stabile nelle terapie intensive.

Sono +110 i nuovi positivi accertati oggi in tutta la Calabria dal dipartimento salute della Regione (ieri erano +83). Tra molecolari e antigenici nelle ultime 24 ore sono stati processati +2.621) tamponi. Nella nostra regione, con i nuovi positivi riscontrati oggi, si raggiungono i 70.397 casi totali da inizio pandemia. I casi confermati di oggi sono così suddivisi: Cosenza +43 contagi, Catanzaro +15, Crotone +17, Vibo Valentia +7, Reggio Calabria +34. Altra Regione o Stati esteri +5. Tra tamponi processati e positivi riscontrati, il tasso di positività scende e si attesta al 4.20% (ieri era arrivato al 9,08%). 

Analizzando i dati e i numeri sul contagio in Calabria, compresi i residenti e le persone da fuori regione, non si arresta la crescita delle persone attualmente positive al covid in tutta la Calabria: ad oggi sono 2.424 i casi attivi, con un aumento di 97 persone rispetto a ieri. Il numero dei guariti sale in totale a 66.719 con un incremento di 12 persone nelle ultime 24 ore. Nelle ultime 24 è stato registrato il decesso di un migrante che porta il numero complessivo dei decessi da inizio pandemia che è di 1.254.

Sale ancora il dato sui ricoveri con un aumento di 3 unità nei reparti covid mentre resta invariato nelle terapie intensive. Sono complessivamente 59 le persone ricoverate nei nosocomi calabresi. Di queste, 54 si trovano nei reparti di malattie infettive (+3)  e 5 in terapia intensiva (+1). Infine sono 2.365 le persone in isolamento domiciliare, 94 in più rispetto a ieri. Di queste, 184 sono persone residenti fuori regione o in altri Stati esteri.

Territorialmente i casi positivi sono così distribuiti:

Catanzaro CASI ATTIVI 103 (2 in reparto, 0 in terapia intensiva, 101 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 10251 (10107 guariti, 144 deceduti) Cosenza CASI ATTIVI 1482 (33 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1446 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22073 (21498 guariti, 575 deceduti) Crotone CASI ATTIVI 112 (2 in reparto, 1 in terapia intensiva, 109 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6598 (6497 guariti, 101 deceduti) Reggio Calabria CASI ATTIVI 513 (14 in reparto, 1 in terapia intensiva, 498 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 23102 (22763 guariti, 339 deceduti) Vibo Valentia CASI ATTIVI 30 (3 in reparto, 0 in terapia intensiva, 27 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5572 (5480 guariti, 92 deceduti).