“L’Amor che move il sole…” tra devozione e teatro ad Aiello Calabro

21 AGO, COSENZA – Tocca un’altra tappa di questo primo tour estivo oggi 21 agosto alle ore 21.00 nella suggestiva AIELLO CALABRO (CS) il recital L’AMOR CHE MOVE IL SOLE… 700 anni di Dante, con cui la Compagnia Teatrale BA17 ha lanciato una nuova sfida alla Calabria, fatta di collaborazioni nuove e di una nuova tappa nel messaggio di amore incondizionato verso la terra, verso l’uomo, verso l’arte e la cultura. Aiello Calabro è un borgo dove le celebrazioni mariane sono una tradizione secolare ed è per questo che l’Amministrazione ha inteso unire nell’invito a questi artisti rivoluzionari un doppio messaggio per l’intera comunità: celebrare uno dei più grandi personaggi della letteratura italiana in questo anniversario mondiale e ricordare le radici profondamente cristiane del luogo.

Aiello è un luogo dell’anima che non poteva rinunciare a celebrare uno dei poeti più alti della nostra letteratura. «L’immortalità della Divina Commedia ha qualcosa di assolutamente mistico – sottolinea il musicista e cantante Cesare Filiberto Tenuta. – Dante è l’esempio supremo di come il potenziale umano sia già di per sé capace di trasformare qualsiasi sofferenza in medicina, qualsiasi veleno in acqua limpida. E come nel 1300 così nei giorni nostri, anzi forse mai come ora!, siamo alle prese con catastrofi umane senza precedenti e l’uomo si sente precipitato in quella “selva oscura” di cui ci parla il sommo poeta. Ogni buio conserva già la sua luce e l’uomo, che a volte sembra essere schiavo dei suoi “veleni “, non sa che la via della trasformazione in luce è sempre dietro l’angolo: va solo ricercata, sempre». La dimensione di profondità del testo, curato dalla regista e interprete Angelica Artemisia Pedatella, percorre proprio questo ‘segreto’ che Dante lascia in eredità all’uomo, un principio cristiano che si rivela universale. «Aiello Calabro è un borgo speciale – sottolinea la regista – ricco di potenzialità immense e celebrare Dante in una delle piazze più belle di questa regione è un ricongiungimento con la bellezza. In questo luogo ho trovato persone che hanno voglia di riscatto, di crescita, di evoluzione e la terra in cui ho scelto di tornare ha bisogno di questo. Nello spettacolo si esibiscono artisti di alto profilo e collaborare con loro è un piacere immenso. Per recitare i versi di Dante basta fare una cosa semplice: pregare. Questo è personalmente il segreto che mi ha insegnato il percorso di questo spettacolo, il segreto che Dante ha insegnato a me». Entusiasta di questa collaborazione anche il talentuoso coreografo Roberto Tripodi: «L’Amor che move il Sole… è un avventuroso viaggio coreutico nell’inferno dantesco che rappresenta l’unione tra il linguaggio della danza contemporanea con le suggestioni di questo epico poema. C’è la voglia di restituire la gamma emotiva di un’avventura qual è quella vissuta da Dante. Attraverso le forme spezzate, movimenti sinuosi, poi improvvisi e un vocabolario gestuale emotivo ed espressivo, ho cercato di raccontare questo viaggio che parte dalla selva oscura e incontra ogni forma di dannazione… Questo progetto segna l’inizio di una collaborazione importante tra il corpo di ballo dell’indirizzo coreutico del Liceo Tommaso Campanella di Lamezia Terme e la Compagnia Teatrale BA17 per lo sviluppo delle eccellenze artistiche del territorio e la sperimentazione artistico-teatrale in chiave contemporanea». L’opera è all’interno anche del programma del Premio Caccuri 2021 e proseguirà il suo viaggio nel mese di settembre. L’intero team BA17 continua ad esprimere entusiasmo, originalità e determinazione nel portare un messaggio innovativo nel teatro di questa regione, sostenuti dal motto che caratterizza la loro operatività: ‘Dove ci sono i limiti, c’è lo spettacolo!’. Non resta che seguirli e accogliere il loro messaggio di rinnovamento culturale e impegno, che in questo tempo così difficile dal punto di vista sociale e umano si rivela ancora più consistente ed importante. Sulle pagine social della Compagnia è possibile seguire gli aggiornamenti continui del percorso del team e dei singoli artisti che lo animano.