Migrante travolto e ucciso da auto pirata su statale 106

0
194

Un cittadino straniero, di nazionalità egiziana, di 29 anni, ospite del centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto (Crotone) è morto questa sera dopo essere stato investito sulla strada statale 106 da un’autovettura il cui conducente non si è fermato a prestare soccorso. L’incidente è avvenuto poco prima delle 20 nei pressi dell’aeroporto crotonese. L’uomo, del quale non sono state rese note le generalità, stava percorrendo la statale 106 in direzione nord poco distante dall’ingresso del centro di accoglienza quando è stato travolto dall’auto pirata. I carabinieri della compagnia di Crotone, che svolgono le indagini per individuare l’autista dell’auto, stanno anche verificando se l’uomo fosse in sella ad una bicicletta quando è stato investito o se stesse camminando a piedi portando con sé la bici. Dopo l’impatto con l’auto il corpo della vittima è stato sbalzato nel terreno a lato della strada. Su posto è giunta un’ambulanza del Suem 118 cui sanitari hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo.