Stagione TeatroMusica: a Morano c’è il Bel Canto con l’Orchestra di Fiati

0
341

Continua la stagione TeatroMusica di Morano Calabro che, dopo importanti date con i big della risata partenopea e non solo, direttamente da Made in Sud e Zelig, lascia spazio alla musica.

Domenica 26 febbraio, infatti, alle ore 18.30 all’auditorium Massimo Troisi, l’Orchestra di Fiati di Morano Calabro, coordinata dal Maestro Massimo Celiberto, delizierà il pubblico con il concerto dal titolo “Il bel canto italiano”.

Saranno le musiche di Gioacchino Rossini, Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti a fare da guida alle voci del soprano, Rosaria Buscemi, del tenore, Alessandro D’Acrissa, del baritono, Angelo Parisi e del basso, Michele Bruno. Il parterre di maestri calabresi non è nuovo al palco del Troisi, calcato insieme ai più importanti teatri che ospitano la lirica nel mondo.  

Ma la ricca stagione 2022/2023, organizzata dall’associazione Allegra Ribalta, ha in serbo ancora tanti spettacoli con grandi nomi del teatro italiano: il 5 marzo arriva Tiziana Foschi, famoso membro della Premiata ditta, con “Faccia un’altra faccia” insieme ad Antonio Pisu; mentre il 22 marzo ci sarà Giò Di Tonno, celebre Quasimodo nel musical Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante, insieme a Vincenzo Olivieri in una commedia tra musica e teatro dal titolo “Due di cui uno”. Entrambe le date sono in collaborazione con il Tirreno Festival ma sono solo le prossime due dell’importante stagione, che si concluderà il 23 aprile con Maria Bolignano e Irene Grasso, direttamente da Made in Sud, con “Gli uomini però sanno parcheggiare”.