Torna l’anticiclone sull’Italia, termometro oltre 20 gradi al Sud

0
149

Torna l’anticiclone africano sull’Italia, portando un caldo davvero anomalo sopratutto al sud dove il termometro arriverà a segnare oltre i 20 gradi centigradi. E’ quanto annuncia Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it. “Già nella giornata odierna – afferma – un vastissimo campo di alta pressione di origine africana, accompagnato da aria calda in quota, si espanderà sull’Europa centro-occidentale, bloccando di fatto qualsivoglia perturbazione atlantica o irruzione di aria fredda in discesa dal Polo Nord. Solamente nella serata odierna qualche piovasco potrà raggiungere la Liguria di Levante, la Toscana e la Romagna, prima di un rapido miglioramento anche su queste zone”.
L’anomalia più rilevante riguarderà le temperature con scarti rispetto alla media climatica di +10°C per gran parte della settimana e l’assenza di pioggia. La giornata più calda sarà molto probabilmente giovedì 25 gennaio, con punte massime fin verso i 20°C in particolare al centrosud (lato tirrenico) e sulle due Isole Maggiori, ma registreremo valori piuttosto miti anche sul resto del Paese, di certo tutt’altro che invernali.
Per esempio lo zero termico sulle Alpi di nordovest sarà oltre i 3500/4000 metri. Questa stasi atmosferica non sembrerebbe cambiare nemmeno per i “giorni della merla” (29-30-31 gennaio), tradizionalmente i più freddi dell’inverno.
Nel dettaglio – Lunedì 22. Al nord: soleggiato e freddo; piovaschi in Liguria.
Al centro: bel tempo, ma freddo; nubi in aumento. Al sud: sole ma clima invernale.

  • Martedì 23. Al nord: foschie in pianura, soleggiato altrove.
    Al centro: cielo irregolarmente nuvoloso. Al sud: bel tempo prevalente.
  • Mercoledì 24. Al nord: più nubi su pianure e coste, soleggiato sui rilievi. Al centro: poco nuvoloso e asciutto. Al Sud: tutto sole.
  • Tendenza: va affermandosi sempre più un campo di alta pressione africana.