Scendono i ricoveri nei reparti di cura (-14) e terapia intensiva -1

28 MAG, CATANZARO – In calo i nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Calabria. Sono 105 (ieri erano 185) i casi riscontrati a fronte di un numero minore di tamponi 2.486.

Cinque i decessi che portano il totale dall’inizio della pandemia a 1.162. In calo consistente i ricoverati nei reparti di cura – 14 (260) e -1 anche nelle terapie intensive (18).
    Diminuiscono gli isolati a domicilio -299 (9.796) e aumentano di 414 i guariti (55.323). I casi attivi sono 10.074 e quelli chiusi 56.485.
    In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 791.284 soggetti per un totale 860.788 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 66.559, quelle negative 724.725.
    I casi confermati oggi sono così suddivisi: Catanzaro 46, Reggio Calabria 44, Crotone 9, Cosenza 6, nessuno a Vibo Valentia 0.
    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i positivi sono così distribuiti: Cosenza: Casi attivi 6.813 (69 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 19 in reparto al presidio di Rossano;9 al presidio ospedaliero di Acri; 4 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 6 in terapia intensiva, 6.702 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 15.386 (14.860 guariti, 526 deceduti); Catanzaro: Casi attivi 1.172 (20 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 6 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 8 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 6 in terapia intensiva; 1132 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8.720 (8584 guariti, 136 deceduti); Crotone: Casi attivi 566 (21 in reparto; 545 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 5.824 (5.730 guariti, 94 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 204 (11 ricoverati, 193 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 5.129 (5.039 guariti, 90 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 1.260 (66 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 21 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 2 in reparto al presidio ospedaliero di Melito; 6 in terapia intensiva; 1.165 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 21.084 (20.768 guariti, 316 deceduti). Un caso prima attribuito a Catanzaro appartiene all’Asp di Cosenza mentre L’Asp di Crotone comunica un decesso del 22 aprile 2021.