Sindaco Catanzaro: cuore rimasto intatto. Nuove piantumazioni

16 AGO, CATANZARO – Il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo ha effettuato, in mattinata, una serie di sopralluoghi nell’area di Siano interessata dagli incendi dei giorni scorsi.
    “Insieme al direttore dei lavori di bonifica curati da Calabria Verde, Pinuccio Caputo, al presidente dell’Ordine degli Agronomi e forestali di Catanzaro, Antonio Celi, e all’agronomo Alberto Carpino – è detto in una nota – il primo cittadino ha preso visione della zona verde, che lambisce la strada, distrutta dalle fiamme addentrandosi, poi, fino al cuore del giardino Li Comuni che, invece, è rimasto del tutto integro.

‘Solo una piccola parte dei 280 ettari, su cui si estende la pineta – ha detto Abramo – è stata colpita dai roghi, mentre l’area più centrale, dai sentieri fino al bellissimo laghetto, è stata risparmiata dagli incendi. Quello che è successo alla pineta ci addolora tutti, ma ci rincuora sapere che la stragrande parte del polmone verde sia ancora intatta’”.
    Abramo, durante i sopralluoghi, è stato accompagnato dall’assessore all’Ambiente, Lea Concolino, dal presidente della commissione specifica, Eugenio Riccio, dal presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni e dal consigliere Antonio Triffiletti.
    “E’ da qui che vogliamo ripartire subito – ha proseguito il sindaco – procedendo in tempi brevi con un censimento degli alberi pericolanti, che dovranno essere abbattuti, e le nuove piantumazioni, da effettuare entro novembre attraverso una progettazione specifica grazie al supporto di Calabria Verde e degli agronomi. Al tempo stesso, si dovranno assicurare i necessari interventi di messa in sicurezza, per scongiurare ogni eventuale rischio con l’arrivo delle piogge. Non abbasseremo la guardia, affinché quanto successo non possa più ripetersi”.