ACCESO MUTUO PER 150 MILA EURO

FRANE,SARANNO MESSE IN SICUREZZA VIA RIMEMBRANZA E TRE CROCI

24 DIC, CALOVETO – Proseguire nell’opera di riqualificazione e dare la
giusta dignità e accoglienza al luogo caro alla comunità, dove riposano le spoglie dei propri
defunti; reperire ulteriore spazio, migliorarne il decoro e prevenire con la costruzione di nuovi
loculi, l’esaurimento degli spazi necessari per le sepolture. Grazie all’accensione di un mutuo con la
Cassa Depositi e Prestiti, per un investimento di 150 mila euro, nel 2022 partiranno i lavori di
ampliamento del cimitero comunale.
È quanto fa sapere il Sindaco Umberto Mazza informando che nel nuovo anno partiranno anche i
lavori di messa in sicurezza dell’area in frana sottostante a via Rimembranza e località Tre Croci
per i quali sono stati aggiudicati gli incarichi per i rilievi, i sondaggi e le indagini strutturali,
geognostiche e geofisiche, la progettazione e la sicurezza per un importo complessivo di circa un
milione di euro.
La piccola cappella ed il vano adibito ad obitorio, sono stati interessati di recente dalla
manutenzione straordinaria che ne ha eliminato, in parte, lo stato di vetustà.
L’intervento prevede la ristrutturazione di muri di recinzione con pulitura, interventi puntuali dove
necessario e la rifinitura al colmo con coppi tradizionali; la sistemazione dei viali; la realizzazione di
un nuovo passaggio di collegamento tra la parte esistente e la parte nuova; la realizzazione di
nuove batterie per loculi, degli impianti tecnologici della parte di nuova realizzazione, di
ampliamento della recinzione; e sistemazione di piante arboree idonee al luogo.