04 AGO, TERRANOVA DA SIBARI (CS) – Gaia Francesca Malagrinó è Miss Miluna Città di Terranova da Sibari, ha 19 anni e viene da Villapiana. Si piazza invece al secondo posto con la fascia Miss Rocchetta Bellezza Sophia Aversa 22 anni di Castrovillari, Miss terza classificata Simona Terzi 21 anni di Corigliano, Miss Quarta classificata Maria Grazia Poerio 27 anni Crotone, Miss Quinta classificata Marilena Paffile 25 anni di Cosenza,  e Miss Sesta classificata Mirella Magliocco 18 anni di Corigliano.

Gaia Francesca ha conquistato una giuria di esperti composta da: Massimiliano Smiriglia (vicesindaco di Terranova da Sibari), Vincenzo Serra (Qual’italy), Francesco Altamura (Re.se.ca), Sandro Mosca (giornalista), Roberto Vitaro (Beauty Blonde Parrucchieri), Massimo Rago, Damiano Rago, Giuseppe Nola, Giulio Pignataro, Luigi Bruno, Minisci Angela.

Gaia Francesca Malagrinó è una ragazza solare, a cui piace la moda ma in particolare viaggiare.

“Il mio viaggio più bello è stato Roma. La capitale rimane una meta che raggiungerei sempre se possibile. Nel cuore rimane il sogno di viaggiare per il mondo.”

Miss Miluna Città di Terranova da Sibari ha l’obiettivo, inoltre, di entrare nella facoltà di medicina nato da un dolce ricordo:

“5 anni fa è nata mia nipote, e il suo modo di essere mi ha fatta innamorata dei bambini e nutrire la voglia di entrare in pediatria.”

E sul concorso di Miss Italia aggiunge:

“Non mi aspettavo la conquista di questa fascia. Continuerò a puntare all’obiettivo finale con la stessa spensieratezza che ho messo in campo fin ora. Miss Italia riesce ad aiutare le ragazze anche sotto il profilo sociale, io stessa ho instaurato tanti rapporti che porterò nel cuore.”

A condurre l’evento Andrea De Iacovo e Linda Suriano, che è anche il Direttore Artistico del concorso, con la partecipazione del corpo di ballo coreografato da Lia Molinaro; e della voce del giovane cantante e cantautore Cosentino Francesco Lembo, appassionato da sempre di musica.

“Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Terranova da Sibari ma soprattutto a Saverio Di Pace e a tutto il gruppo dell’Inter Club E. Cucchi per averci fortemente voluti qui a Terranova dove abbiamo trovato calore e accoglienza. Ormai per noi l’evento di Miss Italia non è soltanto una manifestazione ma un’emozione.” Commentano gli agenti regionali Linda Suriano e Carmelo Ambrogio della Carlifashionagency.

“Nel portare i saluti da parte del sindaco Lirangi, vi ringraziamo per essere nuovamente qui quest’anno per una settima edizione di “Moda in estate” che inorgoglisce sempre di più, così come ringraziamo l’Inter Club E. Cucchi per l’organizzazione. Siamo sempre stati favorevoli all’associazionismo o comunque al trasmettere le nostre peculiarità. Miss Italia non è solo un concorso, ma una grande occasione di trasmissione di cultura della nostra Calabria. A Terranova abbiamo una serie di eventi in programma, come il Comics o l’Agri Terranova che con numerosi stand e spettacoli musicali andranno a creare la giusta atmosfera per i nostri visitatori.” Commenta il vicesindaco di Terranova da Sibari Massimiliano Smiriglia.

Intervenuto, inoltre, Saverio Di Pace, presidente dell’Inter Club E. Cucchi: “La sinergia con l’amministrazione comunale va avanti da ben 7 anni, e siamo contentissimi di affiancarci ad un concorso come Miss Italia Calabria per la valorizzazione del nostro territorio e della nostra moda. La Miss Miluna Città di Terranova da Sibari non deve essere solo bella, ma incarnare quella bellezza mediterranea che include valori e solarità.”

Intervenuto anche Vincenzo Serra, fondatore di Qual’italy, un top sponsor di Miss Italia Calabria:
“La realtà di Qual’italy è una prova industriale in cui sto cercando di portare avanti il nostro territorio, la nostra qualità e la nostra storia antica ma soprattutto moderna. La Calabria ha molteplici potenzialità e dobbiamo cercare di svilupparle anche attraverso le nostre bellissime ragazze come in occasione di Miss Italia, che è anche una bellissima opportunità di conoscenza dei territori. Il Foraffascinu è un antico rito che facevano le nostre nonne contro il malocchio, anche un gesto d’amore nei confronti della persona a cui si faceva.
Il mio augurio con questo liquore è di portare fortuna e di togliere tutta la negatività che sta intorno, un sorso di buona fortuna.”

Oggi 4 agosto 2022 alle ore 21:30 la carovana di Miss Italia sarà di scena a Marano Principato (CS) in Piazza Annunziata.

#MissItaliaContinua