A.Fontana, dopo Majorino ho chiamato Occhiuto per scusarmi

0
214

Sulle parole sulla Calabria di Pierfrancesco Majorino, candidato del centrosinistra e del M5s in Lombardia, “preferisco glissare” anche se “ho dovuto telefonare al presidente della Calabria per scusarmi. Mi sentivo io in imbarazzo”. Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine di un evento al Palazzo delle Stelline di Milano. “Contrariamente agli altri – aggiunge il governatore – non ho mai cercato né di offendere né di attaccare su questioni di questo genere”, quindi “è normale” che quelle affermazioni “mi lascino un po’ perplesso. Il problema – prosegue – è che si creano degli squilibri a livello di relazioni”. Insomma, conclude Fontana, “noi apprezziamo i calabresi, i siciliani, e tutta la gente che è venuta in Lombardia e che ha contribuito con il suo lavoro e il suo impegno a fare grande questa Regione”.