Corigliano Rossano. Intimidazione a Calabria Verde, molotov su auto di servizio

Il direttore di Calabria Verde Giuseppe Oliva, ha già provveduto a formalizzare denuncia alle autorità competenti

0
289

CORIGLIANO ROSSANO – Atto intimidatorio nei confronti di Calabria Verde, azienda della regione Calabria che si occupa della cura e della gestione del patrimonio forestale, e dei suoi dipendenti impegnati in lavori di pulizia dei fiumi di Corigliano Rossano.

Una bottiglia contenete benzina con relativo innesco è stata rinvenuta su una autovettura di servizio. Ai dipendenti impegnati nelle operazioni di risanamento idraulico dei fiumi nella Sibaritide esprime “vicinanza e incondizionata solidarietà” il direttore di Calabria Verde Giuseppe Oliva, che, è scritto in una nota, “ha già provveduto a formalizzare denuncia alle autorità competenti, affinché vengano individuati e puniti i responsabili di un atto che comunque, assicura lo stesso, non fermerà l’azione e l’operato dell’Azienda”.