Autonomia differenziata: Pd, Occhiuto ha svenduto la Calabria

0
192

“Occhiuto ha svenduto la Calabria per interessi politici e di partito. Lo ha fatto esprimendo parere favorevole, in Conferenza delle Regioni, all’approvazione del progetto di legge per l’Autonomia differenziata proposto dal ministro leghista Roberto Calderoli”. Lo afferma, in una nota, il Partito Democratico della Calabria. “Il presidente della Regione Calabria – si aggiunge – avrebbe dovuto farsi promotore, presso la parte politica di cui è esponente di prim’ordine, quantomeno di una proposta di modifica del testo che contenesse la definizione del costo dei Livelli essenziali di prestazione, superando la spesa storica e quantificando le risorse occorrenti per garantire eguale qualità di servizi a tutti i cittadini italiani. Prima, non dopo. Sanità, Istruzione, Infrastrutture, Tutela dell’ambiente su tutte non sono materie su cui il Paese può permettersi di andare a velocità diverse. È inaccettabile”. “Il Partito Democratico, totalmente contrario a questo disegno di legge – conclude il comunicato – porterà avanti in Aula una battaglia dura e inflessibile”.