Procedimento Procura nei confronti del calciatore dopo esultanza

19 SET, ROMA – La Procura federale, dopo avere acquisito i video della partita Reggina-Spal, valida per la 4/a giornata del campionato di calcio di Serie B e disputata allo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria, ha “aperto un procedimento nei confronti del calciatore degli emiliani, Salvatore Esposito”, per “condotta antisportiva e in violazione dei principio di lealtà e correttezza dopo la segnatura del gol su calcio di rigore, nell’esultanza rivolta ai propri tifosi presenti allo stadio”. Nelle prossime ore la Procura procederà alla contestazione formale degli addebiti.