RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

31 OTT, COSENZA – Certo vorremmo scrivere qualcosa di diverso, qualcosa di più piacevole. Vorremmo dare delle notizie diverse,  notizie di miglioramenti! Vorremmo raccontare, per esempio che, l’autostazione, finalmente si sta riqualificando che, finalmente, ci sono i mezzi di controllo, che finalmente le forze dell’ordine sono presenti attivamente è in modo costante nell’area! Non è bello essere ripetitivi, non è bello dire sempre le stesse cose! Ma, ancora una volta, ci troviamo a dover denunciare un fatto delittuoso avvenuto nell’area della autostazione! Questa volta pare che, 4 persone extracomunitarie hanno assalito una coppia nei pressi dell’autostazione. Sembra addirittura aggredendola, tra l’altro, con una bottiglia di vetro. Lo abbiamo denunciato tante volte: “prima o poi ci scapperà il morto!” E dopo a cosa serviranno tutti i :”lo avevamo detto”, “Si poteva evitare”… Questo è l’ennesimo atto delittuoso che denunciamo! Chiediamo ancora una volta, a viva voce, un posto di polizia fissa all’interno dell’autostazione! Mi sembra il minimo in un sito che accoglie ogni giorno oltre 160 comuni limitrofi ! Un sito che ospita centinaia di bambini, centinaia di persone anziane ha bisogno di sicurezza! Finora niente ha fatto il comune niente hanno fatto i responsabili delle Ferrovie della Calabria, nonostante le promesse, niente hanno fatto Prefetto e Questore! Chiediamo l’aiuto di tutti come  Brutia  Commercianti al fine di rendere sempre più forte questa denuncia. Chiediamo che, le forze vive di questa città, ci aiutino a evitare il peggio. Chiediamo il Vs aiuto  per  far si’ che, questo sito,  posto al centro della nostra città, questo sito così importante anche per  l’economia possa, una volta per tutte,  riacquisire  quel ruolo di fondamentale  importanza che merita.

Luigi Mastrandrea

Presidente Associazione Brutia Commercianti